Sergio Perez positivo al Covid-19 non correrà il GP di Gran Bretagna

31 Luglio 2020 ITALPRESS 0
Sergio Perez positivo al Covid-19 non correrà il GP di Gran Bretagna

Sergio Perez non sarà al via del Gran Premio di Gran Bretagna di questo fine settimana a Silverstone dopo essere risultato positivo al coronavirus Covid-19. Il pilota messicano del team Racing Point non si è presentato giovedì al circuito dopo essersi autoisolato in seguito a quello che il suo team ha definito un test “inconcludente”. Ma dopo essere stato testato più tardi nel corso della giornata, è stato confermato che era positivo al virus. “Perez è entrato in quarantena in conformità con le istruzioni delle autorità sanitarie pubbliche competenti e continuerà a seguire la procedura stabilita da tali autorità”, si legge in una dichiarazione rilasciata dalla Formula 1 e dalla FIA. “Con l’assistenza dell’organizzatore locale del Gran Premio di Gran Bretagna, delle autorità sanitarie locali e del delegato FIA COVID-19, è stata intrapresa un’iniziativa completa di tracciabilità e tutti i contatti stretti sono stati messi in quarantena. “Le procedure stabilite dalla FIA e dalla Formula 1 hanno previsto un rapido contenimento di un incidente che non avrà alcun impatto più ampio sull’evento di questo fine settimana”.
La Formula 1 sta seguendo un rigoroso regime di test come parte dei protocolli di sicurezza messi in atto quando le corse sono riprese all’inizio di questo mese, e questa è la prima volta che un pilota si è dimostrato positivo. Resta inteso che Racing Point intende ancora correre con due auto nella gara di questo fine settimana, con una line-up del pilota rivista che verrà annunciata a tempo debito. Un portavoce del team in precedenza aveva confermato che un piccolo gruppo di membri del team che erano in contatto con Perez si autoisolavano per precauzione e veniva nuovamente testato, come è la procedura standard.
(ITALPRESS).